Entra Registrati

PRIMA RASSEGNA d’ARTE CONTEMPORANEA "Città di Piacenza"

PRIMA RASSEGNA DI ARTE CONTEMPORANEA 

Palazzo Farnese: 28 aprile -13 maggio 2018,

Amici dell'Arte: 3 maggio - 3 giugno 2018 

a cura di Giorgio Gregorio Grasso, in collaborazione con associazione “Amici dell'Arte” e Comune di Piacenza

Associazione culturale “Amici dell'Arte” e Comune di Piacenza indicono la Prima Rassegna di Arte Contemporanea "Città di Piacenza". La Rassegna prevede l'esposizione al pubblico di opere di pittura, scultura, grafica e fotografia di circa 60-80 artisti italiani e stranieri. Ciascun artista parteciperà con due opere a tema libero di cui una, tendenzialmente quella di maggiori dimensioni, verrà esposta negli spazi comunali di Palazzo Farnese e l'altra in quelli dell'associazione “Amici dell'Arte” creando così un percorso coordinato tra le due sedi espositive.

L'iniziativa si rivolge non solo ad un pubblico di appassionati d'arte, ma anche e soprattutto ad un pubblico non esperto e non educato al linguaggio artistico contemporaneo. L'intento è di avvicinare un sempre maggior numero di persone alle espressioni artistiche dei nostri tempi agevolando così comprensione e apprezzamento di aspetti fondamentali della contemporaneità.

Pur nella varietà dei linguaggi, caratterizzandosi la contemporaneità per l'assenza di uno stile dominante e per l'estrema libertà delle forme espressive, Grasso – critico e storico dell'arte, qui curatore - intende nella selezione delle opere privilegiare gli artisti che con il loro lavoro dimostrano di perseguire una seria ricerca estetica. Ognuno mostra così la sua personale visione del "bello contemporaneo" sfatando quindi il luogo comune che tutta l'arte contemporanea sia poco comprensibile oltre che scarsamente fruibile e spesso addirittura sgradevole e inutilmente provocatoria.

 

 

INAUGURAZIONI

La Rassegna per quanto riguarda l'esposizione di Palazzo Farnese verrà inaugurata sabato 28 aprile alle ore 17, mentre l'esposizione presso gli “Amici dell'Arte” verrà inaugurata il giorno giovedì 3 maggio alle ore 17.

Galleria fotografica